POESIA:ANDARE AVANTI

Questa è la testimonianza di una persona che non le ha tutte facili,anche se sembra, molto spesso mi sento ripetere:” ma per te è facile dirlo!” No, non lo è, non lo è per nessuno: tutti hanno i propri mostri interiori,grandi o piccoli che siano e per ognuno hanno una potenza diversa, un intensità che solo la persona stessa può comprendere. Per tutti è difficile andare avanti,decidere di cambiare, di rivelarsi e crescere, di scegliere la luce, conoscere strumenti per farlo; poi, solo allora diventa più facile, ma perché si ha lavorato sodo per farlo, perché si è deciso fermamente di cambiare, la forza di volontà e il coraggio si trovano solo dentro di noi, quindi no, per nessuno è più facile o più difficile si è solo più disperati per farlo o troppo comodi per non farlo. È vero alcuni hanno avuto una vita più ostacolata di altri,eppure sono quelli,molto spesso, che alla fine dei conti,si lamentano di meno e ringraziano di più.

“Dove vedo il mio futuro? non lo vedo

sono qui

e non so dove sto andando

piango e non so se smetterò

spero, ma non so quanta speranza mi rimane

cerco, eppure trovo solo altri nodi

aspetto, e il cuore batte più forte

piango, e le lacrime son asciutte

dormo, e i sogni son più belli della realtà

mi distraggo,ma non so farlo veramente

ci ripenso, ma non so più cosa pensare

rido, ma ho il sorriso debole

prego, ma le mie preghiere son vuote

resto, con fatica resto

paziento, e quella si, quella è autentica e radicata

il buio è amico della luce

mi convinco, e alla fine ci credo

e quando ci credo, la forza ritorna

ricomincio a camminare

e lentamente, mi ritrovo.”

Maya